Skip to main content

Informazioni dai Consorziati

I componenti smart Camozzi dialogano con IO-LINK

Camozzi Automation,

Camozzi Automation ha reso disponibili, nel proprio portfolio di componenti smart, tre dispositivi dotati di interfaccia IO-LINK: il regolatore di pressione elettronico “PRE”, la cpu “CX4” per le isole di valvole “serie D”, entrambi  slave con protocollo IO-LINK versione 1.1, .rispettivamente in classe A e B e infine l’Open Frame Controller. Quest’ultimo è un regolatore proporzionale modulare costituito da due moduli - Master e Slave - che possono essere combinati singolarmente in base alle esigenze dell’applicazione. 

 

La gamma di smart components Camozzi si caratterizza per le funzioni di self-monitoring integrate, grazie alla tecnologia brevettata CoilVision: un’elettronica proprietaria con cui monitorare il funzionamento, le performance e lo stato di salute delle valvole (condition assessment). Il sistema di health monitoring è embedded, con tipologia di elaborazione edge: i dati vengono processati all’interno dei componenti stessi e resi disponibili già raffinati ai master IO-LINK cui sono collegati; non si tratta di una elaborazione statistica, basata su confronto con misure pregresse, ma del costante controllo dei parametri di funzionamento delle elettrovalvole costituenti i prodotti e del raffronto con i modelli digitali integrati.

 

Oltre allo stato di salute, vengono rilevati lo stato (ON/OFF) di ciascuna valvola, la temperatura, condizioni di cortocircuito o assorbimento anomalo, sovra e sotto-tensione di alimentazione, interruzione del solenoide; infine sono disponibili un contatore del numero di cicli (commutazioni) delle elettrovalvole ed un indicatore del consumo elettrico.

Nell’ambito Industrial Internet of Things, una delle sfide principali, tuttora aperte per la mancanza di uno standard univoco, è l’interoperabilità: sia i protocolli industriali che quelli IoT sono molteplici, nati come risposta a use cases specifici. La conoscenza di dominio del comparto automation ha permesso a Camozzi di compiere delle scelte mirate per il settore stesso, rivolgendosi a quelle tecnologie che favoriscono la facilità d’uso ed integrazione: certamente IO-LINK si colloca al meglio in questo scenario, essendo uno standard aperto in cui i dispositivi master sono virtualmente disponibili per ogni bus di campo o sistema di automazione (PLC).


 Back to list

Le nostre tecnologie

PROFIBUS è un sistema di comunicazione digitale standardizzato ed aperto, utilizzabile in tutte le aree di applicazione, dal manifatturiero al processo.

PROFINET è l'innovativo standard aperto per l'Industrial Ethernet. E' in grado di soddisfare tutti i requisiti necessari per le applicazioni di automazione industriale.

IO-LINK è la prima tecnologia IO standardizzata a livello mondiale (IEC 61131-9) per comunicare con sensori ed attuatori sotto il livello di comunicazione del bus di campo. Può essere integrata con PROFIBUS e PROFINET.