Skip to main content

Cifre sorprendenti per PROFINET e IO-Link

Numeri positivi per le tecnologie di comunicazione industriale

 

Nonostante più di due anni di difficoltà di consegna e altre incertezze dovute alla pandemia, i produttori di device che utilizzano la tecnologia di PROFIBUS & PROFINET International (PI) hanno riportato cifre molto positive per il 2021. Questo vale soprattutto per PROFINET e IO-Link. Ciò è dovuto in gran parte ad anni di costante sviluppo delle tecnologie in collaborazione con gli utenti. L'ultimo esempio è la pubblicazione dei documenti contentente le specifiche per Ethernet-APL. "Ethernet-APL non ha ancora contribuito alle cifre attuali, ma garantirà la diffusione di PROFINET nell'automazione di processo nel prossimo futuro. Il motivo di questo ottimismo sono i sistemi dimostrativi molto apprezzati dagli utenti dell'industria chimica", ha dichiarato il Dr. Jörg Hähniche, responsabile del progetto APL.

 

Nel 2021 sono stati installati sul mercato 8,5 milioni di dispositivi PROFINET, la cifra annuale più alta mai registrata. Ciò corrisponde a un aumento di oltre il 22% e ad un totale di 48,2 milioni di dispositivi. Sebbene gli 1,5 milioni di dispositivi PROFIBUS installati nel 2021 siano leggermente meno dell'anno precedente, il numero totale di dispositivi PROFIBUS e PROFINET installati ha raggiunto la cifra record di 10 milioni per l'anno in corso.

L'aumento maggiore rispetto all'anno precedente nel 2021 è stato registrato da IO-Link ed è pari al 30%. Si tratta di un tasso di crescita pressoché identico a quello dell'anno precedente, a riprova del fatto che l'ulteriore sviluppo di IO-Link nella giusta direzione è stato perseguito da esperti impegnati in prima persona, che hanno compiuto progressi costanti anche con IO-Link su SPE. La cifra annuale dei dispositivi IO-Link installati è stata di 6,3 milioni di nodi e il numero totale è ora superiore a 27 milioni.

I dati relativi a PROFIsafe (2,6 milioni) e PROFIBUS nell'automazione di processo (0,8 milioni) sono rimasti stabili nel 2021 rispetto all'anno precedente. Il numero totale di PROFIsafe si avvicina a 19 milioni, mentre per PROFIBUS nell'automazione di processo sono stati installati complessivamente quasi 15 milioni di dispositivi.

 

"Il continuo trend positivo dei prodotti con tecnologia PI sul mercato si basa sulla fiducia dell'utente di aver puntato sul cavallo giusto. E non è una coincidenza. Nei nostri gruppi di lavoro attivi, un'ampia comunità sviluppa continuamente standard di comunicazione e informazione sostenibili, che offrono ai nostri utenti tecnologie per l'implementazione della produzione digitale in linea con l'Industria 4.0", ha dichiarato Karsten Schneider, presidente del PI International. "Motivati dal successo del mercato, i nostri gruppi di lavoro sono profondamente impegnati in una serie di progetti. Speriamo di poter presentare personalmente i nostri sviluppi tecnologici alla Fiera di Hannover di quest'anno, dopo oltre due anni di assenza", ha aggiunto Schneider.

 

 

Le nostre tecnologie